Clarence Wiki
Advertisement

Notte bianca è il quarantatreesimo episodio della Prima stagione de Clarence e il quarantatreesimo episodio in generale.

Sinosse[]

Clarence, Jeff e Sumo vogliono restare alzati tutta la notte per vedere una pioggia di meteoriti, ma la loro mancanza di sonno li raggiunge e cominciano ad avere allucinazioni.

Trama[]

L'episodio inizia nella stanza di Jeff, dove Clarence e Sumo fa un concorso a premi, Sumo finisce per vincere, ma solo perché si è distanziato. Jeff viene mostrato guardando attraverso un telescopio, e Clarence si chiede se sta spiando qualcuno, poi Jeff spiega che ci sarà una pioggia di meteoriti alle 4:00 del mattino. Jeff mostra al computer le informazioni di Clarence e Sumo sulla pioggia di meteoriti. Sumo vede un'opzione sullo schermo per segnalare una palla di fuoco, e vuole che Jeff lo clicchi, ma Jeff gli dice che non può presentare una segnalazione falsa. Mentre Jeff continua a parlare della pioggia di meteore, Clarence guarda attraverso il telescopio e vede un ragazzo che lavora su un palo del telefono, e Jeff spera che il ragazzo sarà finito prima dell'inizio della pioggia di meteore. Presto, Jeff spinge Clarence e Sumo fuori dalla sua stanza perché è ora di andare a dormire, dice loro di tornare alle 3:45 quando è simpatico e riposato, poi chiude la porta. Quando l'orologio dice alle 20:00 pm, Jeff spegne le luci e chiude gli occhi, in quel momento, Clarence si presenta e suggerisce loro di rimanere sveglio tutta la notte, Jeff non vede il punto in un primo momento, poi Clarence parla della possibilità che Jeff abbia un sogno dove pensava di essersi svegliato, ma in realtà non lo ha visto, e si perde la pioggia di meteore. Jeff pensa che Clarence abbia ragione, e accetta di stare sveglio tutta la notte, e Clarence e Sumo festeggiano. Più tardi alle 22:00 pm, Sumo si bilancia su una sedia, e Clarence mangia popcorn. Quando Clarence finisce il popcorn, chiede a Jeff se sono ancora le 4:00, e Jeff dice che non lo è. Clarence rimane deluso perché si annoia, e Jeff dice di divertirsi, leggendo un libro sui grandi maestri storici dell'astronomia. Sumo si presenta per dire che ha fame, e suggerisce loro di prendere hamburger, Jeff pensa che sia una buona idea perché uscire fuori lo aiuterà a familiarizzare con le stelle, proprio come Copernico, che mostra agli altri nel suo libro.

Fuori, Clarence gira in cerchio lungo il marciapiede, Sumo colpisce le cose con un bastone e Jeff cerca costellazioni. Clarence cade e indica una meteora nel cielo, che si è rivelato essere un aeroplano. Sumo vede un pipistrello e lo insegue, il pipistrello scappa e Sumo incontra un bidone della spazzatura, che lo fa arrabbiare, così lo colpisce con il suo bastone. Il padre di Randy grida dalla finestra per lamentarsi del rumore e i ragazzi scappano. Clarence vede il negozio della stazione di servizio, "Nite Bites", e dice a Jeff e Sumo di venire dentro, Sumo si unisce a lui, ma Jeff rimane fuori. Quando i due entrano nel negozio, Clarence guarda la TV, e dice che Sumo sembra stanco, ma Sumo, non volendo ammettere di essere stanco, tira il colletto della camicia sul viso e cammina per il negozio, rovesciando le cose nel processo. Clarence sale al bancone con un paio di occhiali da sole rossi, e chiede all'uomo che lavora lì per spuntini energizzanti perché restano svegli tutta la notte. L'uomo indovina che stanno cercando di mettersi nei guai, e ride un po'. Sumo prende un sacco di pacchetti di ketchup, e lo calpesta. Fuori dal negozio, Jeff deve usare il bagno, ma sembra molto sporco. All'interno del negozio, Clarence guarda gli hot dog e immagina che uno di loro abbia il suo volto. Clarence chiede a Sumo se il negozio è sempre freaky, o è solo lui, e Sumo spiega che le menti delle persone possono giocare brutti scherzi se rimangono svegli tutta la notte. Clarence si chiede se la mente di Sumo sta facendo anche questo, e anche se Sumo vede tutto sinuoso, dice "no". Fuori dal negozio, Jeff si sforza di entrare nel bagno sporco, quando apre la porta, vede una testa sul pavimento e corre via urlando, fino a quando non si schianta contro un lampione, bussandolo incosciente. Quando Jeff apre gli occhi, si ritrova nel bosco, a cavallo all'interno di un carrello della spesa con Clarence mentre Sumo lo spinge. Jeff si chiede dove si trovano e si rende conto di aver perso i pantaloni. Clarence spiega che si sono tolti i pantaloni perché si è pisciato da solo, e che anche se si sono un po 'perso, hanno una rana giocattolo chiamato "Signor Junior" come loro guida. Jeff si arrabbia e prende a calci Signor Junior, sconvolgendo Clarence, poi Jeff afferra la sua mappa per cercare di tornare a casa.

Poco dopo, i ragazzi sono ancora nel bosco e Sumo si prende a schiaffi per rimanere sveglio. Improvvisamente, una delle ruote di un carrello della spesa si incastra in una radice d'albero e Clarence suggerisce di chiedere indicazioni all'albero. Quando mette la mano sul camion sull'albero, il suo braccio diventa parte dell'albero, ma si scopre che è solo allucinazioni. Sumo mangia qualcosa da un albero, e Jeff gli dice di sputare fuori, ma Sumo lo inghiotte e inizia a ficcare la faccia di Jeff perché pensa di cambiare la forma della sua testa. Jeff si arrabbia molto e dice che non lascerà che Clarence e Sumo rovinare questa notte speciale per lui, poi Jeff inizia allucinazioni troppo, e pensa di vedere Copernico nel bosco, chiamando il suo nome. Jeff lo segue e abbatte il carrello della spesa. Clarence dice a Jeff di non scappare, poi vede il carrello della spesa e il signor Junior affondare nel fango, e Clarence lo salva, poi dice a Sumo di tenere il signor Junior, solo per scoprire che Sumo era scomparso. Clarence chiede al signor Junior di dirgli dove è andato Sumo. Quando Clarence mette il signor Junior verso il basso, vede che è la testa che vacilla e si stacca il corpo, e Clarence indovina la direzione in cui Sumo è andato, e si alza per iniziare a cercarlo, lasciando una lunga scia dei suoi colori dietro di lui. Sumo si presenta e mangia uno dei colori di Clarence, ma lo sputa fuori su una foglia, che cresce gli occhi e le gambe, e comincia a camminare in giro. Sumo decide di calpestarlo, poi immagina altre piccole cose che vanno in giro, e calpesta anche loro. Nel frattempo, Jeff sbircia la testa attraverso un cespuglio e vede Copernico. Copernico dice a Jeff di camminare con lui, e Jeff si eccita. Come Clarence guarda un portale arcobaleno, un paio di grappolo di Clarence teste Clarence si apre fuori dalle sue spalle, e Clarence calcia accidentalmente Mr. Junior nel portale, così Clarence decide di saltare dentro, ma si scopre che è solo una pozzanghera di pioggia regolare. Jeff e Copernico continuare a camminare attraverso il bosco, e Copernico parla con lui di cose, poi dice a Jeff di guardare le stelle. Jeff immagina un mazzo di stelle giganti colorate che riempiono l'intero cielo, poi le teste di Jeff e Copernico galleggiano mentre le stelle volano fuori dagli occhi di Copernico.

Mentre Sumo calpesta oggetti più piccoli, la testa di Sumo cambia forma, e cresce una lingua gigante, che usa per mangiare i piccoli oggetti, ma in realtà, sta solo mangiando foglie mentre sembra completamente normale. Jeff immagina di saltare sulle stelle in un mondo stellare di fantasia, e Copernico gli dice che deve compiere una missione importante: trovare la costellazione mancante. Clarence immagina che le sue dita crescono molto lunghe e gli mettono i capelli, il naso e gli occhi in bocca, sostituendoli con un grande naso blu e occhi che non coincidono. Nel mondo fantastico di Jeff, Jeff completa la costellazione mancante, un'immagine della testa di Copernico. Copernico si congratula con Jeff, e proprio quando sta per dargli qualcosa, la testa di Clarence appare e fa cadere Copernico. Jeff si arrabbia con Clarence. Improvvisamente, Clarence appare come un alieno verde galleggiante, facendo spuntare suoni con la bocca, e Jeff gli dice di non avvicinarsi, e lui abbatte Clarence. Jeff continua a correre sulle stelle nel suo mondo fantastico, e trova Copernico. Copernico si toglie i capelli e inizia a passarlo a Jeff per il suo lavoro eccezionale, ma in quel momento, Clarence chiama il nome di Jeff in realtà, causando la scomparsa di Copernico, e Jeff inizia a scavare nella terra per trovarlo. Clarence si avvicina a Jeff, che immagina abbia una TV per una testa, e Jeff vede Clarence come un maiale. Clarence dice a Jeff che non riesce a trovare Sumo, poi Jeff si lamenta che Clarence ha peggiorato le cose tutta la notte, e dice al signor Junior di stare zitto, il che sconvolge Clarence di nuovo. Jeff urla a gran voce, poi Sumo si presenta e lui e Clarence comincia a urlare anche lui e Clarence. Clarence getta il signor Junior a terra, e sono tutti a corto di boschi, e in un campo di calcio vuoto, dove tutti giacevano a terra. Clarence chiede perché il signor Junior lo ha lasciato, Sumo racconta i piccoli oggetti con le gambe che hanno vinto, e Jeff dice che stare sveglio tutta la notte è stata la peggiore idea di sempre. Jeff inizia a chiudere gli occhi, e in quel momento, Jeff apre gli occhi più ampi perché ha visto una meteora, lo dice agli altri, e anche loro si alzano per vedere le meteore. I tre pensano che la pioggia di meteore è incredibile, ma si scopre che lo stavano solo immaginando, e il padre di Randy è sentito lamentarsi di un incendio. Quando i ragazzi tornano nella stanza di Jeff, Jeff dice che stare sveglio tutta la notte è stata la migliore idea di sempre, e decide di segnalare una palla di fuoco sul computer, ma quando deve digitare il suo nome, si addormenta sulla tastiera e mette una lunga fila della lettera "y" dopo "Jeffrey", e l'episodio termina con Copernico che fa uscire una stella dal suo culo.

Personaggi[]

Principali[]

Minori[]

  • Copernico

Note[]

  • Questo è il primo episodio ad avere l'animazione sulla title card.
  • Mentre i ragazzi impazziscono nei boschi, l'animazione diventa diversa.
  • Il retro delle mutande di Jeff dice SCS:E che sono le iniziali della linea di giocattoli che appare in Un giocattolo nuovo per Jeff.
  • Jeff allucinante Clarence come un maiale è un riferimento all'episodio La maialina Burrosetta.
Advertisement