Clarence Wiki
Advertisement

Caccia all'oca è il trentaduesimo episodio della Prima stagione de Clarence e il trentaduesimo episodio in generale.

Sinosse[]

Al parco, Clarence si immagina come il re degli uccelli, fino a quando un'oca inizia a infastidirlo.

Trama[]

L'episodio inizia con la gente di Bendle Park che si diverte. Bradster viene mostrato in esecuzione, e mentre parla al telefono con il suo amico, Clarence salta fuori da un cespuglio. Bradster ha paura e scappa. Clarence continua a nascondersi in vari luoghi per divertirsi finché non ha fame. Clarence immagina il suo stomaco che gli parla con lui, poi cerca cibo nella sua borsa, ma è distratto giocando con le altre cose nella sua borsa. Quando Clarence prende finalmente un panino dalla sua borsa, lo mangerà su un'altra panca, ma invece inizia a parlare con il panino. Mentre lo fa, una briciola cade a terra e un uccello lo mangia. Clarence disse all'uccello che il panino non era per lui. Improvvisamente, arrivano altri due uccelli e Clarence cerca di tirarli fuori. Questo è quando un vecchio inizia a parlare con Clarence di come ha recentemente nutrito gli uccelli, ed è allora che Clarence decide di condividere il suo panino.

Presto, un intero stormo di uccelli arrivò per mangiare il panino, compresa una grande oca vicino all'altezza di Clarence. Pochi istanti dopo, Clarence immagina tante divertenti avventure con gli uccelli nel parco, poi gli uccelli lo portano in un castello tra le nuvole, dove è il re degli uccelli. Quando Clarence si siede sul suo trono, annuncia l'inizio della danza. Mentre gli uccelli ballano insieme, uno di loro chiede a Clarence se può ballare con l'ospite d'onore, il panino, e Clarence lo permette. Improvvisamente, un altro uccello chiede di ballare con il panino, e Clarence lo permette, ma poi alcuni uccelli vengono mostrati correre dietro al panino. Più tardi, Clarence viene mostrato addormentato, ma si sveglia quando altri uccelli gli chiedono di ballare con il panino. Clarence chiama il panino, ma è rimasta una sola bocca. Tutti gli uccelli si arrabbiano e fanno cadere Clarence dal suo trono. Quando Clarence ha finito di immaginare, si rende conto che il suo panino è andato e tutti gli uccelli stanno volando via. Clarence è deluso che gli uccelli se ne siano andati, ma poi il suo stomaco gli ricorda che non ha ancora mangiato nulla.

All'improvviso appare la grande oca e Clarence gli dice che non ha più cibo. Quando cerca di scappare, l'oca lo blocca. Quando Clarence cerca di camminare nella direzione opposta, l'oca lo segue, così Clarence scappa il più velocemente possibile finché non riesce più a vedere l'oca. Clarence vede due bambini che giocano a palla, ma poi vede l'oca in piedi nella rete del portiere, Clarence guarda di nuovo e l'oca è sparita. Clarence cammina su un ponte, ma quando guarda nell'acqua, vede il riflesso dell'oca, ma l'oca non è proprio lì. Clarence si innervosisce. Quando un'ombra che si muove velocemente passa, Clarence pensa che sia l'oca, ma si rende presto conto che era solo un aquilone. Clarence cerca di farsi arrestare per paura, poi sente un corno e si nasconde, ma si scopre che è solo una donna che le soffia il naso. Clarence ha anche paura di un'altalena cigolante, che pensava fosse l'oca. Quando Clarence vede un'oca, è sollevato che si tratta di un'altra oca, e proprio quando pensa di non avere nulla da temere, l'oca da cui scappava è apparsa. Clarence è fuggito con terrore.

Mentre corre, cade da una scogliera. L'oca scende la rupe alla ricerca di Clarence, ma Clarence si nasconde in un mucchio di fango. L'oca non se ne accorge all'inizio, ma quando lo stomaco di Clarence cresce, l'oca si gira e lo trova, il che fa scappare Clarence. Mentre corre, dice a tutti quelli del parco di fare attenzione all'oca. Clarence corre all'interno di un tubo fognario e presto non ha altro posto dove andare. Mentre l'oca si avvicinava a lui, Clarence decise di saltare dall'altra parte del tubo. L'oca lo segue fuori dal tubo, ed è allora che Clarence decide che è stanco di correre, così chiede all'oca cosa vuole da lui, e l'oca vola via per raggiungere le altre oche volanti. Clarence dice addio all'oca e dice allo stomaco che sta per mangiare. Quando Clarence torna a casa, continua a parlare allo stomaco delle cose. Improvvisamente, tutte le oche volanti si affrettano ad attaccare Clarence, e Clarence si spaventa, ponendo fine all'episodio.

Personaggi[]

Principali[]

Minori[]

Note[]

  • Un diverso stile d'arte viene utilizzato durante la sequenza "king".
  • Tutti i mangimi di Clarence sono originari dell'Arizona, ad eccezione del piccione biset e del piccione biset.
Advertisement